La stagione degli amori

postato in: Notizie | 0

E’ stato un autunno particolare, caldo e secco. In montagna solo negli ultimi giorni il freddo ha iniziato a farsi sentire ed è scesa la prima neve. Fino a qualche giorno fa i paesaggi erano dominati dal giallo dei boschi di larici e dalle praterie di erba ormai secca.

Gli animali si radunano nei pascoli ad alta quota. La stagione degli amori, visto il caldo, è in ritardo.

Gruppo di camosci a 2300 m - Nikon D4, 300 f/2,8 + 1,4x, 1/640 @ f/4.5, iso640
Gruppo di camosci a 2300 m – Nikon D4, 300 f/2,8 + 1,4x, 1/640 @ f/4.5, iso640

 

I maschi si rincorrono sui pendii in piena frenesia.

Gli animali annusano l'aria - Nikon D4, 300 f/2,8, 1/320 @ f/5, iso800
Gli animali annusano l’aria – Nikon D4, 300 f/2,8, 1/320 @ f/5, iso800

 

 

 I maschi si rincorrono - Nikon D4, 300 f/2,8, 1/2000 @ f/4, iso1600

I maschi si rincorrono – Nikon D4, 300 f/2,8, 1/2000 @ f/4, iso1600

 

Allontanati i rivali, un maschio avvicina una femmina.

Maschio e femmina di camoscio - Nikon D4, 300 f/2,8 + 1,4x, 1/800 @ f/4, iso1600
Maschio e femmina di camoscio – Nikon D4, 300 f/2,8 + 1,4x, 1/800 @ f/4, iso1600

 

Preparativi per l'accoppiamento - Nikon D4, 300 f/2,8 + 1,4x, 1/1000 @ f/4, iso1600
Preparativi per l’accoppiamento – Nikon D4, 300 f/2,8 + 1,4x, 1/1000 @ f/4, iso1600

Lascia un commento